Passerella sul Pagliara. Domani, 12 giugno, la riapertura

La notizia era nell’aria da giorni, ma oggi è arrivata l’ufficialità. Domani, mercoledì 12 giugno, infatti, riaprirà la passerella sul torrente Pagliara, che unisce, attraverso il lungomare, i centri abitati di Roccalumera e Furci Siculo. Nelle scorse settimane avevano preso il via gli interventi di risagomatura dell’alveo, ad opera del Genio Civile e per i quali si è interessato in prima persona l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. Gli interventi, costati 150mila Euro, avevano come obiettivo la messa in sicurezza del Pagliara e, soprattutto, erano propedeutici alla riapertura dell’arteria che sarebbe dovuta avvenire già lo scorso lunedì, ma la mancanza della segnaletica orizzontale, con relativa cartellonistica, sul versante di Roccalumera ha fatto slittare il tutto. Gli stessi interventi, invece, erano già stati realizzati nella parte di competenza del comune di Furci Siculo. Ma, adesso, tutto è pronto. I lavori di installazione della segnaletica a Roccalumera, infatti, sono ormai in fase di ultimazione, per cui da domani, e fino ai primi giorni del mese di ottobre, sarà possibile transitare sulla bretella, che rappresenta un’importante valvola di sfogo della viabilità nei mesi estivi, quando la popolazione aumenta in maniera esponenziale. Dopo la chiusura, la passerella sul torrente Pagliara dovrebbe essere demolita per fare posto ad un ponte stabile, i cui costi di realizzazione ammontano a 2 milioni e mezzo di Euro.

Leave a Response