Calcio, Eccellenza/B. La Jonica in cerca di punti salvezza sul campo del Terme Vigliatore

S. TERESA DI RIVA – La Jonica in cerca di punti salvezza, domani sul campo del Terme Vigliatore. I ragazzi di mister Moschella, che nel turno infrasettimanale hanno pareggiato 0-0 contro il Palazzolo, ottenendo un punto che fa morale e niente di più in ottica permanenza in Eccellenza, proveranno a tornare da questa trasferta con una vittoria che sarebbe vitale per non fare sfumare il sogno salvezza. L’avversario non è neanche dei più ostici. Il Terme Vigliatore occupa il nono posto in classifica a quota 26 punti, mentre i giallorossi sono sempre terzultimi con appena 18 punti all’attivo. Una settimana importante per dirigenti e giocatori santateresini, che ha visto la Jonica disputare un ottimo match contro il Palazzolo. Sul neutro del “Mario Lo Turco” di Letojanni, però, il risultato è stato di 0-0. Una partita che ha visto gli atleti del presidente Saglimbene giocare con grande intensità e senza timore contro i siracusani terzi in classifica. Gara finita tra le polemiche per un rigore non assegnato ai giallorossi. La Jonica, comunque, è uscita sicuramente forte della prestazione, ma con un solo punto in tasca che, in ottica salvezza, non ha certamente un peso rilevante. Il tempo a disposizione di mister Moschella e company, per preparare al meglio la trasferta di domani, non è stato tantissimo, eppure nello spogliatoio vi è una grande forza e determinazione. E’ vero che alcuni errori grossolani, che hanno fatto perdere ai santateresini punti preziosi, sono stati corretti, come i blackout difensivi che hanno fatto incassare alla Jonica numerosi gol, ma mister Moschella non è ancora riuscito a risolvere l’atavico problema, palesato tante volte nel corso della stagione, della poca incisività e cattiveria sotto rete, con i giallorossi che hanno all’attivo poche realizzazioni. Problema che è venuto a galla anche nel match contro il Palazzolo che, infatti, si è concluso con le reti inviolate. Ma sul campo del Terme Vigliatore serve, anche sotto questo aspetto, una svolta netta. Perché è vero che è importante avere una linea difensiva solida, ma è altrettanto fondamentale avere un attacco prolifico. Solo in questo modo l’obiettivo salvezza può essere raggiunto. Lo sanno bene i giocatori della Jonica che domani scenderanno in campo agguerriti e determinati a tornare a casa con i tre punti. Calcio d’inizio alle ore 15.30, allo stadio Italia ’90 di Terme Vigliatore. Arbitrerà il signor Andrea De Francesco, che sarà coadiuvato dai guardalinee Marco Chillè e Marco Gugliandolo. 

Leave a Response