Nizza di Sicilia. Con i fondi per i cantieri di lavoro si riqualificherà piazza Interdonato

NIZZA – I fondi provenienti dai cantieri di lavoro per disoccupati non sarebbero bastati per completare l’intervento di riqualificazione di piazza Colonnello Interdonato e così l’Amministrazione comunale ha deciso annullare l’altro lavoro previsto, quello relativo alla sistemazione dell’area di accesso al cimitero comunale. L’intero importo finanziato dalla Regione, pari a 117mila 577 euro, sarà quindi destinato al progetto per la sostituzione della pavimentazione esistente in piazza Interdonato. Inizialmente, i cantieri di lavoro programmati dal Comune erano quattro. Successivamente, la Giunta del sindaco Piero Briguglio aveva deciso di ridurli a due, per riqualificare la piazza centrale del paese e l’area di accesso al cimitero, ma da una quantificazione della spesa necessaria a cura dell’Utc è emerso che la somma destinata al primo intervento non sarebbe stata sufficiente a coprire le spese. Così la Giunta ha deciso di modificare parzialmente la precedente delibera con l’individuazione delle opere da eseguire attraverso i cantieri di lavoro regionali, eliminando il progetto relativo al cimitero.

Leave a Response