Nizza di Sicilia. Ordinanza del sindaco contro le attività rumorose

NIZZA – La cittadina jonica si prepara ad accogliere i vacanzieri e il sindaco Piero Briguglio ha firmato un’ordinanza per disciplinare lo svolgimento dei mestieri rumorosi durante l’estate. Dal 21 luglio al 31 agosto prossimi sarà vietato “per chi esercita mestieri rumorosi o incomodi esercitare attività suscettibile di produrre particolare molestia dalle 14 alle 8”. Chiunque non osserverà la disposizione sarà punito, fatta salva l’azione penale qualora il fatto costituisca reato, con una sanzione amministrativa pecuniaria da 26 a 155 euro. Il sindaco Briguglio nell’ordinanza ha spiegato che “nella stagione estiva si registra nell’ambito del territorio comunale un sensibile afflusso di turisti e villeggianti” e che bisogna quindi “evitare abusi e disturbi alla quiete pubblica”, consentendo a quanti vengono a trascorrere le loro vacanza a Nizza di “soggiornarvi serenamente”. Da qui la decisione di disciplinare con un provvedimento specifico lo svolgimento dei mestieri rumorosi, imponendo lo stop alle 14 alle 8 del giorno successivo.

Leave a Response