S.Teresa di Riva. Tutto pronto per la “Festa di Primavera”

Si è svolta stamattina presso il comune di Santa Teresa di Riva la conferenza stampa di presentazione dell’undicesima edizione della Festa della Primavera. In programma domenica 6 Maggio alle 17,30.

E’ tutto pronto per l’edizione 2018 della manifestazione diventata ormai punto di riferimento per l’intero comprensorio jonico.

Tante le novità di quest’anno come ha illustrato l’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Ernesto Sigillo.

La prima novità è rappresentata dalla scelta della location. Sarà il quartiere di Torrevarata infatti ad ospitare la Festa della Primavera.

“Una scelta, ha spiegato l’assessore Sigillo, dettata dalla volontà di valorizzare il borgo di Torrevarata. Sarà una versione rivisitata della manifestazione così come abbiamo imparato a conoscerla ma con tante riconferme. Innanzitutto la presenza della Primavera rappresentata quest’anno da Myriam Lombardo, una giovane ragazza che rappresenta anche il tema scelto, ovvero la “Fratellanza tra i popoli” “.

17 anni, occhi scuri e tanti ricci Myriam Lombardo, nata da padre italiano e madre marocchina, è cresciuta a Santa Teresa di Riva ed incarna il valore della fratellanza e dell’integrazione che si rispecchierà anche nella composizione del corteo che accompagnerà il carro della primavera.

“Torrevarata, ha sottolineato Antonella Casablanca presidente del Centro Il Picchio, non è una scelta casuale. Proprio Torrevarata già dal 2008 ha visto nascere e crescere la nostra attività associativa, prima con il centro Il Picchio, oggi con l’Help Center ed è quindi in qualche modo testimone naturale di storie, luogo di incontro e confronto tra le culture diverse”.

Il corteo sarà una fotografia dunque dell’integrazione e dell’armonia tra culture diverse.

” Abbiamo scelto di concentrare il corteo con la partecipazione di pochi gruppi, spiega il direttore artistico Vittorio Bruno, per offrire uno spettacolo di livello. Il corteo partirà alle 17,30 e sarà composto dai Tamburi di Buccheri, Musici e Sbandieratori Agro Priolese, Gruppo Folk “Val di Nisi” Canterini Ciuminisani, gruppo di danza tribale “ The black divas”, Gruppo Folklorico “Canterini della Riviera Jonica Melino Romolo”, la Fanfara dei Bersaglieri”.

Leave a Response