“I cenacoli taorminesi”, il 14 giugno Vittorio Sgarbi nella “Perla dello Jonio”

Taormina – Proseguiranno, immediatamente dopo il G7, i grandi appuntamenti culturali della cittadina turistica. Il 14 giugno il “Taormina Media Award Wolfang Goethe”, premio internazionale di giornalismo, giunto alla sua quinta edizione, ideato e diretto da Dino Papale, che ne è il Sovrintendente, organizza, infatti, “I cenacoli taorminesi, ovvero conversari sul nulla” fra Vittorio Sgarbi, Francesco Merlo, Paolo Valentino e Tony Zermo. A moderare l’iniziativa sarà lo stesso Papale. Si prospetta, dunque, una presenza importante di grandi firme durante l’iniziativa che è stata istituita dal Consiglio Comunale di Taormina nel 2010.
Come è noto il premio è stato ideato per promuovere la pubblicazione di «racconti» che vedono protagonista Taormina sulla grande stampa nazionale ed internazionale Questa edizione conferirà il 13 giugno, al Teatro Antico di Taormina, tre premi giornalistici, di 3mila euro ciascuno, intitolati a Goethe, André Gide e Roger Peyrefitte, che saranno assegnati ai migliori articoli scritti su Taormina e ritenuti meritevoli dalla giuria. Saranno presi in considerazione gli articoli scritti su Taormina e pubblicati nel periodo compreso tra il primo ottobre 2016 al 30 aprile 2017.

Leave a Response