Giovane di Graniti perde la vita in seguito ad un incidente, in sei continueranno a vivere grazie al dono dei suoi organi

Sebastiano Leonardi non c’è l’ha fatta. E’ morto al Policlinico di Messina, il giovane di Graniti rimasto gravemente ferito in un incidente stradale a Gaggi, nella notte tra il 4 e il 5 settembre scorsi, mentre faceva ritorno a casa dal lavoro con lo scooter insieme ad una amico. Quest’ultimo se l’è cavata con qualche escoriazione. Le condizioni di Sebastiano, invece, erano apparse subito gravi. La sua vita, Sebastiano Leonardi, ad appena 20 anni, l’ha persa con un atto d’amore: la donazione degli organi. L’espianto è stato eseguito al Policlinico di Messina. Il cuore è andato ad un paziente delle Molinette di Torino, reni e fegato all’Ismett di Palermo e le cornee alla banca degli occhi. Il gesto di grande civiltà della famiglia Leonardi, cui è andato “il sincero ringraziamento della direzione del Policlinico di Messina, ha consentito di restituire nuova vita a sei pazienti”. I funerali avranno luogo oggi pomeriggio alle 16,30, a Graniti.

Leave a Response