Alì. La festa grande in onore di S. Agata entra nel vivo con la benedizione dei cilii

E’ entrata nel vivo questa mattina, ad Alì, la Festa grande in onore della Patrona S. Agata. Alle 10 ha avuto luogo il raduno al Duomo dei ciliari e delle bambine che domenica interpreteranno S. Agata e Santa Caterina. La giornata è proseguita con l’inaugurazione e la benedizione dei cilii. Alle 11 la Santa Messa presieduta dall’arciprete, padre Vincenzo D’Arrigo con il sorteggio per l’affidamento dei ruoli di S. Agata e Santa Caterina. Domani, vigilia della festa, alle 9 ci sarà il raduno nella Chiesa Madre dei ciliari e delle bambine; alle 10 l’arrivo della “Cassa di S. Agata” e, alle 11, la Santa Messa presieduta da padre Carmelo Asero, rettore del santuario di S. Agata al carcere di catania. Domenica, giorno della solennità di S. Agata alle 11 avrà luogo il pontificale presieduto da Mons. Jan Romeo Pawlowski, delegato apostolico per le Rappresentanze Pontificie. Alle 17 e 30 i cilii saranno portati in piazza Duomo. Alle 18 e 30 la S. Messa presieduta dal parroco e, a seguire, la processione. Al rientro, il tradizionale bacio della reliquia.

Leave a Response