Messina, tutto pronto per l’edizione 2015 della Vara

Messina in festa per la Madonna Assunta. È tutto pronto, in riva allo Stretto, infatti, per il tradizionale traino della Vara dedicata all’Assunzione in cielo della Vergine. Nonostante il drammatico periodo di recesso economico che sta vivendo la città, con conseguente diminuzione del contributo da parte del comune, il Comitato Vara e l’Arcidiocesi di Messina hanno stilato un ricco programma. Tantissimi, infatti, saranno gli appuntamenti, quali convegni, mostre, tornei sportivi e la tradizionale passeggiata dei giganti, Mata e Grifone, lungo le principali vie della città. Ma il clou è rappresentato dalle due giorni della Vara. Le celebrazioni religiose prenderanno il via venerdì 14 agosto quando, alle 20.30, sarà officiata una Santa Messa in piazza Castronovo, ai piedi della maestosa machina votiva. Presiederà l’Arcivescovo di Messina, Monsignor Calogero La Piana. Sabato 15 agosto, solennità liturgica dell’Assunta, alle 7.30 saranno montate le gomene al cippo della Vara. Alle 9, dalla stele della Madonna della Lettera, nel porto di Messina, saranno sparati alcuni colpi a cannone che annunceranno a tutta la città l’inizio delle celebrazioni. Alle 11, in cattedrale, è in programma il solenne Pontificale nella solennità dell’Assunzione in cielo della Vergine Maria. Officerà l’Arcivescovo di Messina, Monsignor Calogero La Piana. Nel pomeriggio, i gonfaloni della municipalità messinesi e gli stendardi delle varie confraternite cittadine saranno trasferiti in piazza Castronovo dove, alle 18.30, è prevista la partenza della Vara. La maestosa machina votiva, trainata con fede dai devoti, percorrerà la via Garibaldi. La processione effettuerà alcune soste. In piazza Unità dell’Italia, davanti al palazzo della Prefettura, infatti, si svolgerà un breve spettacolo pirotecnico. Al torrente Boccetta, la Vara sosterà per alcuni momenti di preghiera. Davanti al palazzo Arcivescovile, infine, la machina votiva si fermerà per consentire ai tantissimi fedeli presenti di ascoltare il messaggio che l’Arcivescovo La Piana pronuncerà dal balcone centrale della sede della Curia. Successivamente, all’incrocio fra via Garibaldi e via I Settembre si svolgerà la tradizionale “girata”, una manovra molto delicata che farà ruotare su stessa la Vara consentendo, così, l’ingresso in via I Settembre. Da qui, di corsa, la machina votiva entrerà trionfalmente in piazza Duomo. Qui i devoti avranno la possibilità di omaggiare la Madonna Assunta. Alle 23, infine, si svolgerà uno spettacolo pirotecnico, offerto dalla famiglia Franza, che farà calare il sipario sull’edizione 2015 della Vara di Messina.

FRANCESCO GABERSCEK

Leave a Response