S. Teresa di Riva, conclusa la suggestiva processione a mare della Madonna di Portosalvo

Fede, folclore e tradizione. Si potrebbe sintetizzare così la suggestiva processione a mare della Madonna di Portosalvo, svoltasi ieri sera a Santa Teresa di Riva. I solenni festeggiamenti in onore della Vergine, annualmente, si svolgono il primo fine settimana di agosto. le celebrazioni, infatti, hanno preso il via questa mattina quando, nella chiesa intitolata alla Madonna di Portosalvo, sono stati recitati il Santo Rosario e l’Angelus. Nelle prime ore del pomeriggio, il corpo bandistico “Vincenzo Bellini” di Santa Teresa di Riva, diretto dal maestro Carmelo Garufi, al suono di allegre marce, ha percorso le vie del territorio parrocchiale. Alle 18 è stata officiata una Santa Messa. Alle 19.30, accompagnato dal suono a festa delle campane e dagli spari di mortaretto, il piccolo simulacro di Maria SS di Portosalvo, issato sulle spalle dei portatori, è uscito dalla sua chiesa diretto verso la spiaggia. Da qui ha preso il via la caratteristica processione a mare. Il corteo di barche, che è stato aperto da quella su cui si ergeva la statua della Madonna e che è stato accompagnato dalle note gioiose della banda musicale, ha percorso il tratto di mare antistante il paese di Santa Teresa di Riva, dalla zona del Centro a quella di Barracca. Dopo il rientro in chiesa, è stata officiata da padre Emanuele Di Santo, vicerettore del santuario della Madonna del Tindari, una Santa Messa alla quale hanno preso parte numerosi fedeli. In serata, nella piazza antistante la chiesa della Madonna di Portosalvo, si è svolto un concerto dal titolo “Canto libero, tributo a Lucio Battisti”, offerto dall’amministrazione comunale di Santa Teresa di Riva. Le porte della chiesa sono rimaste aperte fino a notte tarda. Un via vai di migliaia di fedeli che, compostamente, si sono recati ai piedi della statua di Maria SS di Portosalvo per chiedere una grazia o, semplicemente, per devozione. Oggi, domenica 2 agosto, il programma prevede, nel corso della mattinata la celebrazione di alcune Sante messe e la sfilata del corpo bandistico “Vincenzo Bellini” lungo le vie del territorio parrocchiale. Alle 10, nella chiesa della Madonna di Portosalvo, avrà luogo la Santa Messa solenne, che sarà celebrata da padre Roberto Romeo. Nel pomeriggio, alle 18, si svolgerà una solenne celebrazione Eucaristica. Officerà padre Giuseppe Brancato, presidente della Caritas Diocesana. Alle 19.30, salutata dagli spari di mortaretto e dalle invocazioni dei devoti, la statua di Maria SS di Portosalvo uscirà dalla sua chiesa per dare inizio alla processione lungo le vie del territorio parrocchiale. Il corteo vivrà numerosi ed intensi momenti di fede. In via Savoca, infatti, gli abitanti del quartiere renderanno onore alla Vergine con alcuni canti mariani. Successivamente la vara della Madonna, trainata con fede dai portatori, passerà sopra l’imponente infiorata allestita lungo tutta la lunghezza della via. Stessa cosa avverrà in via Alessandro Manzoni e, per la prima volta nella storia della festa, anche nel quartiere di Barracca. In tarda serata l’emozionante rientro in chiesa. Seguirà la benedizione dei fedeli ed il bacio della reliquia. Allo scoccare della mezzanotte, uno spettacolo pirotecnico scriverà la parola “fine” all’edizione 2015 dei solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Portosalvo.

FRANCESCO GABERSCEK

Leave a Response