Roccalumera. Mauro Sparacino lascia il posto in Consiglio comunale: “Motivazioni personali”

ROCCALUMERA- Motivazioni personali hanno portato il consigliere di Roccalumera Mauro Sparacino a rassegnare le dimissioni. “Tale scelta, ponderata e sofferta – scrive Sparacino in una lettera indirizzata al presidente del Consiglio, al segretario comunale, e per conoscenza al sindaco agli altri consiglieri ed agli assessori – è dettata da motivi personali che mi impediscono di assolvere con impegno e costanza al mandato elettorale”. Sparacino eletto in Consiglio alle passate elezioni amministrative nelle lista “Per Roccalumera”, aveva ricoperto la carica di assessore nella Giunta Miasi dal 2008 al 2013. “Al fine di garantire quell’impegno quotidiano e quell’abnegazione che anche il ruolo di consigliere comunale richiede – prosegue Sparacino – ho ritenuto necessario un atto di responsabilità e correttezza nei confronti degli elettori che hanno creduto in me e del Consiglio comunale”. A prendere il suo posto in Consiglio tra le fila dell’opposizione Ada Maccarrone, la prima dei non eletti  della lista “Per Roccalumera”. “Nonostante questa mia irremovibile decisione sarò sempre vicino ai colleghi del gruppo di minoranza dando il mio appoggio e supporto ogni volta che sarà necessario – conclude Sparacino- restando nel contempo a disposizione di tutti i cittadini che vorranno far sentire la propria voce e rappresentare le proprie esigenze”. “Il consigliere Sparacino si è dimesso dalla carica per motivi di lavoro che non gli consentivano di svolgere con l’assiduità e la costanza dovute il compito assegnatogli dai cittadini – scrive la compagine di minoranza guidata da Rita Corrini- Il consigliere Sparacino, resosi conto di ciò, ha preso la decisione – sofferta ma responsabile – di dimettersi lasciando spazio così ad un altro componente della lista. Tutto il gruppo di minoranza non può che ringraziare Mauro Sparacino per l’impegno profuso prima come assessore e poi come consigliere; ruoli dallo stesso interpretati con passione e disponibilità nei confronti di tutti i cittadini a prescindere dalla loro appartenenza politica”.

Leave a Response