La festa di Sant’Agata, patrona di Alì, su Tele90

Fervono i preparativi, nel piccolo centro collinare di Alì, per la festa in onore della santa patrona, Sant’Agata che domani, 5 febbraio, sarà solennemente celebrata dalla comunità guidata da padre Vincenzo D’Arrigo. Il programma dei festeggiamenti prevede, alle ore 8.30, la celebrazione di una Santa Messa. Alle ore 11, in duomo, sarà officiato il Solenne Pontificale nella memoria della martire Agata. Presiederà Monsignor Angelo Oteri, Decano del Capitolo Protometropolitano della Basilica Cattedrale di Messina. A seguire la funzione saranno presenti anche le telecamere di Tele90, guidate da Francesco Gaberscek. La Santa Messa solenne verrà trasmessa sulla nostra emittente a partire delle ore 14 di domani, 5 febbraio, sul canale 288 del digitale terrestre. I tanti aliesi trapiantati in altre parti d’Italia e nei paesi esteri, potranno seguire il Solenne Pontificale sul nostro sito, www.tele90.it, grazie alla diretta streaming. Inoltre, sul nostro profilo di Facebook, Redazione TeleNovanta, sarà possibile seguire un ampio speciale sulla festa, con foto ed aggiornamenti in tempo reale.
Nel pomeriggio, alle ore 16.30, il venerato simulacro di Sant’Agata, issato sulle spalle dei portatori, uscirà dal duomo per iniziare la processione lungo le vie del paese. Anche questo evento sarà seguito dalle nostre telecamere e non solo. Infatti, sul nostro profilo social, sarà possibile seguire in diretta, attraverso gli aggiornamenti della nostra redazione presente sul posto, le varie fasi della processione. Saranno postati, infatti, foto e video dei momenti più significativi ed emozionanti, dall’uscita al rientro della statua della martire catanese. Uno speciale con tutte le immagini più belle della festa andrà in onda domenica 8 febbraio, alle 17 ed alle 21. Un dispiegamento tecnico importante, quello messo in campo da Tele90 per questa occasione che, ancora una volta, vuole portare nelle case dei cittadini dell’hinterland messinese, e non solo, le feste e le tradizioni più belle del nostro comprensorio. Uno sforzo non indifferente che fa della nostra azienda, sempre di più, “La TV della Riviera Jonica”.

FRANCESCO GABERSCEK

 

Leave a Response