Scaletta Zanclea. Bollette “pazze” della Tari per quaranta famiglie

Bollette Tari con importi “gonfiati” per oltre quaranta contribuenti di Scaletta Zanclea. La tassa sui rifiuti solidi urbani, ha sollevato un vespaio di polemiche tra gli utenti, ed anche notevole preoccupazione (per fortuna infondata). Sotto accusa circa quarantacinque bollettini, il cui importo, in qualche caso, ha raggiunto anche i 2mila e 500 euro. La reazione dei cittadini ai quali sono stati recapitati è facilmente immaginabile. Sono andati in collera. A placare i comprensibili stati d’animo sono stati gli amministratori comunali. “Innanzi tutto – spiegano il sindaco Gianfranco Moschella e il suo vice, Gabriele Avigliani – abbiamo immediatamente attivato l’ufficio tributi per comprendere cosa è accaduto. Un funzionario è costantemente a disposizione dei cittadini per ogni delucidazione e, soprattutto, per correggere gli errori”… NEL TG90 DI OGGI L’INTERVISTA CON IL FUNZIONARIO DELL’UFFICIO TRIBUTI CHE HA CHIARITO QUANTO SI E’ VERIFICATO

Leave a Response