Taormina. Turismo, 2014 da record. Ma c’è chi parla ancora di crisi

TAOMINA- 2014 da record per il numero di presene turistiche a Taormina. La Perla dello Jonio ha raggiunto e superato il traguardo di un milione di turisti. I dati forniti dal Servizio turistico regionale di Taormina per il periodo gennaio-novembre 2014 hanno confermano soprattutto il trend positivo degli alberghi a quattro stelle che hanno registrato un notevole incremento del 7 %, pari a 32 mila pernottamenti in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si è passati, infatti, dalle 425.000 presenze del 2013 alle 457.000 del 2014. E nonostante questi numeri a Taormina c’è ancora chi parla di crisi. Una crisi che invece dati alla mano non ha neanche sfiorato il mercato nazionale ed internazionale. Gli stranieri, con 844.210 presenze, fanno registrare un +3,94% e i numeri più interessanti arrivano dal Regno Unito che con 163.646 presenze risulta essere dall’inizio dell’anno il primo mercato presente a Taormina. Sul mercato italiano l’incremento è stato del 5,44%: ha interessato tutte le regioni, fatta eccezione per Piemonte, Friuli, Liguria e Basilicata. Il 2015 promette numeri altrettanto positivi. Adesso tocca alla città fare la propria parte e mostrarsi capace attraverso l’organizzazione di manifestazioni ed eventi di pilotare su Taormina il maggior numero di turisti. Intanto nei giorni scorsi dalla Regione è arrivato l’ok per la stagione dei concerti al Teatro Antico. Bisogna adesso lavorare per cercare di portare a Taormina i grandi nomi della musica. Tra i buoni propositi per l’anno appena iniziato c’è anche quello di rendere finalmente agibile il Palacongressi andando così a recuperare la grande fetta del turismo congressuale.

Leave a Response