Capo Alì, riaperta al transito la SS 114

Si torna a transitare sulla SS 114 all’altezza di Capo Alì, chiusa da sabato 8 novembre a causa di una frana che ha invaso la corsia in direzione Messina-Catania. Questa mattina i tecnici dell’Anas hanno effettuato un sopralluogo al termine del quale è stato stabilito che ci sono le condizioni di sicurezza per riaprire la principale arteria di collegamento del comprensorio jonico. Dopo 9 giorni di chiusura nel primo pomeriggio di oggi sono state rimosse le transenne e i segnali di divieto così auto e pulmann sono tornati a circolare mettendo fine ai tanti disagi di chi è stato costretto ad utilizzare l’autostrada o le provinciali 28 e 29 per bypassare Capo Alì. La settimana scorsa, intanto, era stata rimossa la gran quantità di materiale che aveva invaso la corsia lato monte mentre i rocciatori hanno provveduto a mettere in sicurezza il costone per evitare che altre parti instabili possano in futuro staccarsi e mettere a rischio la circolazione. Adesso verrà istituito il senso unico alternato su una sola corsia (quella lato mare) per continuare le operazioni di sostituzione della rete metallica di contenimento sguarciata dalla frana che era stata posizionata negli anni scorsi per mettere in sicurezza la collina.

 

 

  

 

Leave a Response