Messina. Dipendenti Cas, l’on. Currenti: ““Contratto capestro per i lavoratori del Consorzio”

MESSINA – “Contratto capestro per i lavoratori del Consorzio Autostrade Siciliane”:lo sostiene l’on. Pippo Currenti coordinatore Provinciale del gruppo parlamentare “Articolo Quattro”. Quest’ultimo annuncia battaglia contro il provvedimento della Giunta Regionale di Governo,dell’undici agosto scorso, concernente l’applicazione del contratto di lavoro della Regione Siciliana ai dipendenti del Consorzio per le autostrade Siciliane. “Chiederemo – ha affermato Currenti – mediante un’azione politica coordinata, assieme al mio gruppo,la immediata revoca di questo provvedimento. Tale situazione è inverosimile e il Governo regionale deve pensare ai tanti impiegati che lavorano nel Cas. Si deve cercare di evitare che un provvedimento come questo possa far generare tanti contenziosi. Ritengo che sarebbe utile un contratto maggiormente rispondente alle esigenze dei lavoratori. Insomma una situazione delicata che non può essere liquidata con una decisione che contesteremo fermamente. Urge, invece, in questo momento pensare allo stato in cui si trovano le autostrade. Il governo regionale dovrebbe, viste anche le tante proteste di quanti le frequentano,dedicarsi a riorganizzazione e manutenzione delle tratte. Per esempio,quelle del Messinese, sono dei percorsi ad ostacoli che vanno attenzionati con interventi straordinari. Sentiamo giornalmente le rimostranze degli automobilisti che sono costretti a percorrere strade dove la sicurezza lascia a desiderare. Auspico un punto di incontro con il Governo altrimenti saremo costretti ad effettuare duri interventi contro quanto deciso”.

Leave a Response