Taormina. Piano di zona, nessun ripensamento. I sindaci del distretto D32 vanno avanti

TAORMINA – Nessun dietrofront sul piano di zona. E’questo il dato emerso dalla riunione che si è tenuta questa mattina nell’aula consiliare di Palazzo dei Giurati a Taormina(ente locale capofila). Presenti numerosi sindaci dei 24 comuni del Distretto socio-sanitario D32 che abbraccia i centri della Valle dell’Alcantara e dell’Agrò. Nessuna revoca in autotutela della delibera di approvazione del Piano di zona. Tutto rimane com’è. Una istanza era stata presentata ufficialmente nelle scorse settimane da tre associazioni di Taormina, due di S. Teresa, una di Gaggi e dal coordinamento locale area jonica del Centro servizi volontariato di Messina. Ad avviso dei firmatari, “i nuovi progetti prevedono l’utilizzo di ingenti risorse con una ricaduta in termini di servizi e di efficacia nulla”. L’appello è stato accolto nei giorni scorso dal Comune di S. Teresa. Tutti gli altri colleghi sindaci non hanno intenzione di seguire l’amministrazione santateresina, tra gli assenti illustri di questa mattina.”Sarebbe stato opportuno che De Luca fosse presente questa mattina – dice il sindaco Eligio Giardia … IL SERVIZIO INTEGRALE NEL TG90 DEL 3 SETTEMBRE 2014

Leave a Response