Savoca ha festeggiato Santa Lucia

Si sono conclusi a Savoca i solenni festeggiamenti in onore della patrona, Santa Lucia a cui tutta la comunità savocese, da secoli, si sente profondamente legato. I due giorni di festa, che ha coinvolto l’intera comunità, hanno preso il via sabato pomeriggio quando, alle 18, “U Diavulazzu”, una delle figure principali della rappresentazione vivente del martirio, ha fatto la sua comparsa per le vie del centro collinare. Alle 19, invece, è stato il momento del caratteristico passaggio della palma. Sul sagrato della chiesa di San Michele, infatti, Giulia Proteggente, che ha impersonato la “Lucia” nel 2013, ha ceduto la palma argentea a Rachele Siligato che ha rappresentato la santa siracusana quest’anno. Successivamente si è svolta la prova ufficiale della “Lucia”. In tarda serata, da contrada Gazzani, ha preso il via la fiaccolata che si è conclusa nella chiesa intitolata alla Patrona. Un concerto della banda musicale “Vincenzo Bellini” di Santa Teresa di Riva, diretta dal Maestro Carmelo Garufi, in piazza Fossia ha chiuso l’intensa serata della vigilia. Domenica, giorno della festa, alle 17.30 è andata in scena, per le vie del centro storico di Savoca, la rappresentazione vivente del martirio di Santa Lucia in cui la “Lucia”, impersonata da una bambina savocese fra gli 8 e i 10 anni, viene tentata, per tutta la durata della processione, da “U Diavulazzu”. Quest’ultimo, infatti, si esibisce in bizzarri balletti ed agita il suo forcone rosso, cercando di distogliere la “Lucia” dai suoi intenti. Ma la bambina, forte della sua fede, non cede alle tentazioni del maligno. Altri personaggi che hanno fatto da cornice alla scena, sono stati i cosidetti “Giudei”. La rappresentazione si è conclusa in serata in piazza Fossia. Alle 21.30, dopo la celebrazione di una Santa Messa, si è snodata lungo le vie del paese la solenne processione con il simulacro di Santa Lucia. Prima del rientro, in piazza Fossia, si è svolto il tradizionale omaggio della collana. I fuochi pirotecnici hanno fatto calare il sipario sull’edizione 2014 della festa in onore della Patrona di Savoca.

Leave a Response