Alì Terme. Riqualificazione lungomare, ottenuto finanziamento di 918 mila euro

ALI’ TERME – La parte lato monte del lungomare, tra via S. Lucia e piazza Morano, sarà riqualificato con la realizzazione di nuovi marciapiedi. Complessivamente saranno spesi 918 mila euro, già assegnati all’amministrazione comunale dalla Comunità europea (fondi Po Fesr Asse VI, linea d’intervento 3.3.2.1, Pist 17 ”Peloritani terre dei miti e della bellezza – area Ionico Alcantara – Operazione n. 28). La finalità è l’abbattimento delle barriere architettoniche, il miglioramento dei percorsi urbani per l’ottimizzazione della fruizione turistica integrata del mare, delle aree termali e dei siti di particolare interesse religioso. Lo hanno annunciato il sindaco Giuseppe Marino e l’assessore Carmelo Sparacino ma va pure dato atto all’impegno dell’ex sindaco e attuale presidente del Consiglio, Lorenzo Grasso, che non si è fatta sfuggire l’occasione per ottenere il cospicuo finanziamento. I lavori vanno ad aggiungersi a quelli già completati nella zona Tiro a Segno-via S. Lucia e che consentiranno la riqualificazione dell’intero lungomare. ”Un investimento di grande valore – evidenzia il sindaco Marino – per migliorare il contesto urbano e contribuire così allo sviluppo turistico termale, che rappresenta il futuro di Alì Terme”. Il progetto, elaborato dall’arch. Filippo Barbera dell’Utc, prevede percorsi attrezzati di tecnologia Loges, una delle più avanzate al mondo per rendere agevole e sicuro il transito sui marciapiedi dei portatori di handicap visivo. Sarà pure attivato un impianto digitale d’informazione turistica con l’utilizzo di un ”Totem Touchscreen”. I marciapiedi verranno rivestiti con pietra calcarea dura e grigio rosato. Quello che adesso rimane da fare sul lungomare è l’eliminazione dello spettacolo vergognoso che da anni offrono i cancelli arrugginiti o di lamiera e di alcuni muretti degradati appartenenti a dei privati. Compito dell’amministrazione Marino è quello di obbligare i proprietari ad intervenire senza ulteriori indugi e con scadenza precisa.

Leave a Response