Messina. Due giovani aggrediscono i titolari di un negozio di Provinciale

MESSINA – Arrestato un ventenne per aver aggredito i titolari di un esercizio commerciale mandandoli in ospedale, denunciata la 18enne che era con lui e che avrebbe innescato la lite. In manette Edward Massimiliani protagonista di una incursione in un negozio di Provinciale. Chiamato dalla ragazza che gli ha raccontato di essere stata pesantemente insultata dopo la sua richiesta della tessera sanitaria per comprare le sigarette al distributore automatico, Massimiliani è intervenuto mettendo a soqquadro il locale e picchiando i gestori che sono stati medicati con prognosi di 25 e 7 giorni. Solo l’arrivo della Poliziae ha permesso che il peggio fosse evitato e l’aggressione bloccata. La vittima con una prognosi di 25 giorni ha riportato la frattura delle ossa del naso, ecchimosi e traumi al volto, contusioni alla mano ed escoriazioni al braccio.

 

 

Leave a Response