S. Teresa. Sono iniziati i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo

SANTA TERESA RIVA –  Ci si prepara a festeggiare la Madonna del Carmelo che, dal lontano 800, è Patrona della cittadina jonica e la cui statua viene custodita all’interno dell’omonimo santuario, nel quartiere di Bucalo. Le celebrazioni hanno preso il via all’alba del 1 luglio, quando il simulacro della Vergine del Monte Carmelo è stato sceso dall’altare per essere esposto alla venerazione dei fedeli. Un momento unico ed emozionante al quale prendono parte tantissimi devoti. Ed il sentimento verso la Patrona del centro rivierasco è sentito non solo a Santa Teresa di Riva, ma anche negli altri paesi dell’hinterland jonico. In tantissimi, infatti, la mattina del 16 luglio, si recano nel santuario di Bucalo per rendere omaggio alla Madonna del Carmelo. E oggi, 16 luglio, data canonica della festa, il paese si ferma per rendere omaggio alla sua Mamma celeste. Attività commerciali ed uffici amministrativi chiusi, tutti ai piedi della Santa Protettrice. Il programma prevede numerosi appuntamenti. Di buon mattino il paese sarà svegliato dallo sparo di alcuni colpi di mortaretto che annunceranno l’inizio della festa. Le celebrazioni Eucaristiche nel santuario si susseguiranno di ora in ora, fino al solenne Pontificale, previsto per le ore 11, e presieduto dal Vicario generale dell’Arcidiocesi, Mons. Carmelo Lupò, il quale sarà coadiuvato da tutti i sacerdoti del comprensorio. Nel pomeriggio, alle ore 18.30, fra le invocazioni dei devoti ed il suono delle campane, il simulacro della Madonna del Carmelo uscirà dal suo santuario per iniziare la solenne processione lungo le vie del paese. Il corteo, che sarà aperto dal gruppo delle Carmelitane molte delle quali percorreranno il percorso processionale a piedi scalzi, si snoderà lungo le vie: Regina Margherita, Fiorentino, Santi Spadaro, Sparagonà (Dove sarà effettuata la tradizionale sosta presso l’antica icona dedicata alla Patrona). Dopo la discesa di via Sparagonà, la processione si snoderà nuovamente lungo la principale arteria di Santa Teresa di Riva, fino a raggiungere il centro della cittadina. Al ritorno, il corteo percorrerà la via Regina Margherita, fino a raggiungere il santuario. Qui, fra le inneggianti invocazioni dei devoti, il simulacro della Madonna del Carmelo rientrerà in chiesa. Seguirà la benedizione finale, che sarà impartita da padre Gerry Currò. La serata proseguirà con numerose manifestazioni esterne, mentre, allo scoccare della mezzanotte, i fuochi pirotecnici faranno calare il sipario sugli annuali festeggiamenti in onore della patrona di Santa Teresa di Riva.

Leave a Response