Roccalumera. Piano sovracomunale per assistenza ad anziani e disabili

ROCCALUMERA  – Un Piano dei Servizi sociali per il prossimo triennio. Lo ha deliberato l’Amministrazione comunale prevedendo 473mila euro per l’assistenza domiciliare (anziani, disabili e soggetti svantaggiati) e 16mila e 86 euro per il trasporto sociale (sempre con riferimento ad anziani disabili e soggetti svantaggiati). Sono stati inseriti, inoltre, 59mila euro per l’educativa domiciliare (che riguarderà i minori e le famiglie con disagio sociale). «I numeri e gli interventi previsti in questo piano triennale – spiega l’assessore ai Servizi sociali, Miriam Asmundo – sono il frutto di una indagine eseguita sul territorio comunale con il contributo delle associazioni di volontariato e delle assistenti sociali. L’obiettivo è di potenziare il servizio di assistenza, di cui già usufruiscono gli anziani, i disabili e i minori del nostro paese».
Il Piano approvato per il triennio 2013-2015 è legato alle somme del Fondo nazionale delle politiche sociali, assegnate dalla Regione ai Distretti socio-sanitari dell’Isola. Roccalumera fa parte di un sub distretto che comprende i comuni i Comuni di Pagliara (capofila), Furci Siculo, Mandanici, Nizza di Sicilia, Fiumedinisi, Alì, Alì Terme, Itala e Scaletta Zanclea.

Leave a Response