Sanzione disciplinare a dipendente della Regione, ha incassato per nove mesi 12 centesimi in più di assegni familiari!

PALERMO – Nella Sicilia degli sprechi, delle casse vuote, degli scandali e delle inchieste milionarie sull’uso dei fondi regionali e dell’Ue, capita che dirigenti solerti sanzionino un dipendente della Regione per 12 centesimi. E’ la storia di Emanuele Covais, 49 anni, in servizio al Dipartimento Pesca dell’assessorato all’Agricoltura: l’amministrazione gli ha notificato un procedimento disciplinare, con ammonimento ‘verbale’, per “dichiarazione mendace”; la sua colpa è avere incassato in busta paga 12 centesimi in più per nove mesi, non dovuti, per gli assegni familiari.

Leave a Response