Taormina. I salesiani hanno venduto le ex scuole dell’Oratorio e il campetto di calcio

TAORMINA – L’Opera Salesiana S. Giovanni Bosco in Sicilia ha ceduto ad un privato il campetto e le ex scuole dell’Oratorio Salesiano di Taormina. La notizia è di queste ore e scuote l’intera comunità taorminese che da tempo sperava in un ripensamento dei vertici regionali dell’istituto sull’intenzione di dismettere i locali dello storico oratorio. A rendere ancor più clamoroso e amaro quanto sta accadendo è che sia stata venduta l’area di almeno mille mq circa – comprendente anche l’orto soprastante il campetto – che sinora almeno pubblicamente non risultava essere in vendita. La procedura di dismissione avviata nel dicembre 2012 ha posto a suo tempo in vendita «due unità immobiliari tra loro collegate, ovvero la villa nobiliare di 1000 mq, di cui 820 coperti ed il CineTeatro “San Giorgio” di circa 235 mq, con un’ampia terrazza panoramica di 145 mq e con una porzione sottostante di circa 270 mq (l’ex sala giochi, saloni e laboratori)». E, invece, a sorpresa risulta adesso che siano stati venduti, come detto, il campetto e l’attiguo edificio che ospitava in passato le scuole ed il catechismo. L’intera area potrebbe ora essere destinata alla realizzazione di un parcheggio. Secondo voci, non ancora confermate, la cifra complessiva della vendita si attesterebbe su un milione 200 mila euro circa e l’acquirente che ha comprato sarebbe catanese. Presto potrebbero, a questo punto, andare incontro allo stesso destino anche gli immobili dell’Oratorio in vendita da due anni ed il cui valore si attesta sui 10 milioni di euro circa.

Leave a Response