Taormina. Europee, il Pd conquista 1.123 voti. Secondo il Movimento 5 Stelle, Fi terzo

TAORMINA – L’inaspettato exploit del Pd, il flop di Grillo che comunque rimane in Italia il secondo partito, la battuta d’arresto di forza Italia che non convince più. La fotografia del Paese ben ricalca quello che è successo anche a Taormina dove il PD, con 1.123 voti e il 32,59% , è stato il partito più votato. La democratica Caterina Chinnici con 299 preferenze è stata la più votata. Alle sue spalle la compagna di partito Michela Giuffrida con 282 voti. Il movimento 5 stelle si attesta al secondo posto: il 22,63% dei taorminesi ha sbarrato il simbolo del partito di Beppe Grillo superando di pochissimo Foza Italia che si è fermata a 22,40%. Nella coalizione berlusconiana i più votati sono stati Gianfranco Miccichè con 173 preferenze il catanese Salvo Pogliese con 143. Si è invece fermato al 6,21% il partito “Fratelli d’Italia”, anche se Giogia Meloni ha conquistato ben 151 preferenze così come il compagno di partito Pappalardo. La coalizione formata da Ncd e Udc che ha convinto solo il 6,24% dei taorminesi. Pistorio ha ottenuto 75 voti, La Via si è invece fermato a quota 54 preferenze. Il 4,32% degli elettori ha sbarrato il simbolo di Scelta Europea. Il più votato del movimento è stato il sindaco di Limina Filippo Ricciardi che ha ottenuto 129 voti.

Leave a Response