Itala. Il maxi tamponamento sulla A18, sono gravi le condizioni dell’autista del pullman

ITALA – Rimangono gravissime le condizioni del 47enne di S. Teresa di Riva, C. A., conducente del pullman ”Interbus” (nella foto), rimasto coinvolto nel maxi tamponamento verificatosi l’altro ieri pomeriggio nella galleria ”Noritteddu” sulla corsia lato valle dell’autostrada Messina-Catania, in territorio del comune di Itala e a un chilometro da Capo Alì. L’uomo, rimasto incastrato al posto di guida, era stato liberato dalle lamiere dai vigili del fuoco dopo oltre due ore di lavoro e trasportato d’urgenza al Policlinico dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Ha riportato lesioni interne e traumi. Le sue condizioni rimangono stazionarie. Gli altri dieci feriti se la sono cavata con lievi contusioni e stato di shock. Dopo essere stati medicati sul posto o in ospedale sono tornati a casa. Per loro la paura è stata tantissima, soprattutto nell’immediatezza del tamponamento, quando tra disperate grida d’aiuto si sono trovati ”murati” in galleria circondati dal groviglio di lamiere. Intanto, si delinea la dinamica dell’incidente e il numero dei mezzi coinvolti: due tir, il pullman e tre auto. Stando a quanto emerso dai primi accertamenti tecnici, a provocare il tamponamento è stata un’auto che, nel momento in cui è entrata in galleria, ha sbandato a causa, pare, di un chiazza d’olio sull’asfalto. Dopo alcuni testa-coda, si è fermata in mezzo alla due carreggiate. La conducente ha avuto la prontezza di riflessi di abbandonare l’abitacolo e questo probabilmente le ha salvato la vita. E proprio in quel momento è sopraggiunto uno dei Tir che trasportava due grandi massi, il cui conducente ha centrato l’auto. Poi è stata la volta del pullman, a bordo del quale c’erano dei passeggeri, dell’altro camion e di due auto a carambolare sui mezzi incidentati. Solo fortuite circostanze hanno evitato la tragedia. L’autostrada è rimasta chiusa per alcune ore tra il casello di Roccalumera e Tremestieri con il traffico deviato sulla statale 114.

Leave a Response