Taormina. Nei guai una 53enne, denunciata dalla Polizia per truffa aggravata

TAORMINA – La polizia del locale commissariato ha denunciato una donna di 53 anni per truffa aggravata. I fatti che hanno messo nei guai la 53enne, risalgono allo scorso febbraio quando era arrivata alla polizia comunicazione di un infortunio sul posto di lavoro. Era stato segnalato che la dipendente di una ditta che svolge servizio di mensa nel settore sanitario, si era infortunata durante lo svolgimento della sua attività. I poliziotti, però, avevano avuto seri dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rilasciate dalla donna. E non si erano sbagliati. Vero è che la 53enne aveva avuto un infortunio, ma questo si era verificato nella sua abitazione anziché sul posto di lavoro.

Leave a Response