Messa in sicurezza delle autostrade Me-Ct e Me-Pa, iniziati i lavori di manutenzione

Cantieri aperti in autostrada. I lavori di manutenzione, avviati ieri, sono finalizzati all’attuazione del programma di messa in sicurezza della Messina-Catania e, lungo l’A20, tra il capoluogo e Barcellona. Entro 120 giorni dovranno essere ultimati gli interventi urgenti di pavimentazione in entrambe le carreggiate (monte e valle) nella tratta Giardini-Messina per 400mila euro. Per la captazione e la pulizia dei margini laterali delle gallerie dell’A18 saranno spesi 498mila euro mentre altri 360mila euro sono destinati ai lavori per l’illuminazione delle gallerie. La consegna delle opere è prevista in 2 mesi. Sul versante tirrenico, nella tratta Messina-Barcellona, i lavori urgenti riguardano la manutenzione per il ripristino delle barriere di sicurezza danneggiate a seguito di incidenti. La stessa tipologia di interventi interesserà anche la A18. Sono 120 i giorni richiesti per l’esecuzione mentre il costo è pari a 556mila euro. Nel complesso sarà speso poco più di un milione e 800mila euro. Il Consorzio per le autostrade siciliane ha specificato che le limitazioni e le deviazioni saranno evidenziate da apposita segnaletica e che in determinati orari della giornata sono possibili rallentamenti e code. Scusandosi per gli eventuali disagi, il Cas ha invitato gli utenti alla massima prudenza. Nei giorni scorsi il presidente del Consorzio, Rosario Faraci, ha sottolineato la necessità di adeguare il manto stradale nella tratta Giardini-Messina agli standard europei. «Chiaramente – ha ribadito – l’autostrada ha bisogno di una manutenzione che abbiamo già programmato, avviato e che verrà fatta nel prossimo triennio nel contesto di un piano industriale già definito. Chiediamo un po’ di pazienza».

Leave a Response