Savoca. Invertenti per rendere più suggestivo uno dei borghi più belli d’Italia

SAVOCA – Una città degli artisti. E’ il sogno degli amministratori di Savoca, cittadina annoverata tra i borghi più belli d’Italia. In questo contesto si inserisce il progetto di adeguamento tecnologico del “Calvario” (nella foto), una delle aree più suggestive e l’illuminazione degli spazi esterni al Museo di arte contemporanea. Con propria determina, il responsabile dell’ufficio tecnico, Santino Scarcella, ha approvato lo schema di bando pubblico per la selezione di soggetti disponibili alla progettazione degli interventi. L’affidamento dell’incarico avverrà tramite procedura negoziata per un importo complessivo di 131mila e 216 euro, di cui 25mila per lavori a base d’asta e 106mila e 216 per somme a disposizione dell’amministrazione. Quanti sono interessati ad essere iscritti nell’elenco delle ditte da invitare a presentare la loro offerta devono inviare un plico contenente la domanda e la documentazione entro il termine perentorio del 3 febbraio (alle 12). Le ditte ritenute idonee saranno inserite in un apposito elenco in base all’ordine di protocollo della domanda, che sarà presa in considerazione solo nel momento in cui risulta completa di ogni elemento e documento e solo se l’impresa è in possesso dei requisiti richiesti. Alla successiva fase di negoziazione saranno ammessi 5 soggetti idonei selezionati sulla base del curriculum aziendale e dell’idoneità operativa dell’impresa.

Leave a Response