Nizza Sicilia. Appaltati i lavori per la ristrutturazione della scuola media ”Alfieri”

NIZZA SICILIA –  Sono stati aggiudicati provvisoriamente ad una ditta di Belpasso (Ct) i lavori di “Recupero e ristrutturazione degli edifici scolastici esistenti – Riqualificazione e messa in sicurezza della scuola media Vittorio Alfieri – I stralcio esecutivo”. L’importo complessivo degli interventi ammonta a 437.915 euro, oltre Iva, di cui 293.798 a base d’asta soggetti a ribasso e 7.088 euro, Iva esclusa, per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso. Alla gara di appalto hanno partecipato sessanta ditte, tutte ammesse. L’impresa di Belpasso ha offerto il prezzo di 199.165 euro e si è aggiudicata provvisoriamente i lavori. Al secondo posto si è piazzata una ditta di S. Gregorio (Ct), che aveva presentato un ribasso d’asta del 32,2053%. La commissione era composta dal presidente, Giovanni Briguglio, da Rosario Porto e Patrizia Parisi (componenti) e da Rosa Tavilla (segretario verbalizzante). I lavori di riqualificazione della scuola media sono stati finanziati dal Dipartimento regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale che nel settembre scorso aveva approvato la graduatoria degli interventi ritenuti ammissibili a finanziamento relativi al “Decreto del Fare”. Il progetto presentato dal Comune di Nizza si era piazzato al 42° posto ottenendo un finanziamento di circa 600mila euro. Si tratta del I stralcio del progetto predisposto dall’arch. Umberto Giorgio, che prevede una spesa complessiva di 1.826.000 per rimettere a nuovo il plesso scolastico. Il bando prevedeva infatti un limite massimo di un milione di euro per l’importo dei progetti presentati. I fondi messi a disposizione dalla Regione ammontavano a 16milioni di euro, sui circa 150milioni previsti dal “Decreto del Fare” per l’edilizia scolastica.
>

Leave a Response