S.Teresa. Licei, raggiunto l’accordo tra comune e provincia di Messina

SANTA TERESA DI RIVA – Preso atto della proprietà del comune di Santa Teresa dei licei ed annessa palestra, entro 7 giorni sarà stipulata apposita convenzione che restituisce l’uso della palestra al comune che si farà carico di metterla in sicurezza con propri fondi destinandola ai licei ed alla pubblica fruizione. Il sindaco De Luca e’ stato incaricato dal commissario a predisporre una ipotesi di accordo finalizzata all’ampliamento del progetto originario ( realizzare a bucalo unico plesso per scientifico e classico ) e la disponibilità della palestra di bucalo e del campo di calcio per le attività sportive dei licei. Tutto ciò consente di ottenere la riconsegna dell’attuale immobile destinato ai licei che tornando in uso al comune potrà farne l’uso che riterrà più opportuno. Presenti all’incontro di questa mattina Cateno De Luca , il presidente del Consiglio Danilo Lo Giudice , Sandro Triolo , la dirigente Maria Carmela Lipari ed il vice professor Carmelo Ucchino, Vincenzo Carditello ed il commissario di Palazzo dei Leoni Romano. Il comune collaborerà con la provincia per trasformare l’attuale progetto definitivo del liceo di Bucalo in progetto esecutivo per partecipare ad un bando regionale per l’edilizia scolastica per il quale è prevista la premialita’ per i progetti esecutivi ed eventuale coofinanziamento del proponente. Il comune Si è anche dichiarato disponibile a garantire il coofinanziamento a condizione che a bucalo si realizzi una struttura ( almeno 40 aule ) per ospitare liceo scientifico e classico. Previsto un aggiornamento per la prossima settimana ed una conferenza stampa a Santa Teresa a fine novembre con il sindaco ed il commissario della provincia. 

Leave a Response