Casalvecchio Siculo. Il 6 gennaio in scena il presepe vivente

CASALVECCHIO SICULO. L’arcipretura di Casalvecchio siculo e la parrocchia di S. Onofrio Eremita organizzano la I edizione del presepe Vivente. La suggestiva rappresentazione che si  terrà il 6 gennaio dalle 18:30 alle 21: 30,  si snoderà tra i vicoli dell’antico centro storico.  In un ambiente medioevale, metteranno  in scena il presepe vivente. Nei vicoli dello storico centro collinare, tra antiche e vetuste case illuminate da torce e fuoci accesi agli angoli delle viuzze, la rappresentazione della nascita di Gesù di Nazaret, ha richiamato una molitudine di persone che si sono soffermati a guardare arti e antichi mestieri (falegname, calzolaio, pastori,ecc.). Per una notte, il suggestivo borgo si è trasformato nell’antica Betlemme, dove i personaggi del luogo hanno rinnovato la magia della nascita di Gesù. Dopo le prime edizioni (curate da Don Gerry Currò) ancora una volta, il centro collinare della Valle d’Agrò, è riuscito ad allestire un presepe vivente dando risalto al suo antico ambiente naturale. Case rurali, scalinate e archi hanno fatto da cornice ai visitatori rimasti esterefatti, non solo per la rappresentazione, ma anche per le antiche bellezze, che una volta tanto sono state messe in risalto. Durante il percorso pure degustazioni dei prodotti locali. Domenica 6 gennaio 2013, ultima rappresentazione

Leave a Response