Furci. Gregorio nuovo dirigente all’Istituto superiore

FURCI. Il professore Mario Gregorio, 64 anni, è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto d’istruzione superiore di Furci. Titolare da tre anni al Tecnico industriale “Fermi” di Giarre, Gregorio è stato nominato reggente dell’istituto furcese per un anno. “Non ho avuto esitazione ad accettare l’incarico – ha detto ai docenti al momento dell’insediamento – sia per il blasone di questa scuola quanto per motivi logistici”. Il dirigente, infatti, risiede a Roccalumera. Il professore Gregorio si è detto soddisfatto per l’accoglienza dei docenti ed ha apprezzato l’organizzazione a livello didattico. Lo stesso ha fatto tuttavia notare che a livello strutturale “alcuni locali lasciano un po’ a desiderare”. Gregorio ha sostituito alla guida dell’Istituto il professore Antonio Crisafulli, che dopo aver retto le sorti della scuola superiore per 5 anni, proseguirà la sua attività professionale a Milano. Mercoledì mattina il neo dirigente ha ricevuto la visita del sindaco, Bruno Parisi e dell’assessore alla Pubblica istruzione, Ninuccia Foti. Gli amministratori hanno dato massima disponibilità auspicando una proficua collaborazione “anche se – ha sottolineato il primo cittadino – la competenza sulla scuola superiore furcese è della Provincia regionale”. Parisi e Foti hanno altresì annunciato “massimo impegno per scongiurare la perdita dell’autonomia dell’Istituto”.

Leave a Response