Giardini Naxos. Droga e banconote false, arrestato 20enne rumeno

GIARDINI NAXOS – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato un rumeno di 20 anni, Ioan Petru Lingurar, trovato in possesso di banconote contraffatte e di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, pronta per essere immessa sul mercato locale.
Il giovane è stato fermato mentre transitava, a bordo di una moto con targa rumena, sul lungomare di Giardini Naxos nei pressi di un noto lido balneare.  Alla vista dei militari dell’Arma il giovane ha tentato di allontanarsi ma è stato prontamente fermato. Il rumeno è stato quindi sottoposto a perquisizione. Nella tasca dei pantaloni, i carabinieri hanno trovato una busta contenente circa 6 grammi di “marijuana”, già suddivisa in dosi, e la somma in contanti di 60 euro ritenuta provento dell’attività illecita nonché, all’interno del portafoglio,  7 banconote da euro 50 contraffatte.
La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai carabinieri di trovare altre 9 banconote da 50 euro, 5 banconote da 20 euro ed 1 banconota da 10 euro tutte contraffatte.
La droga, la somma in contanti e le banconote false sono stati sequestrati.
Stante la flagranza di reato, il rumeno è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di banconote false, e dopo le formalità di rito, trattenuto presso la camera di sicurezza della stazione carabinieri di Giardini Naxos. Giudicato con rito direttissimo, dopo aver convalidato l’arresto, è stato sottoposto alla misura di prevenzione dell’obbligo di firma presso l’Autorità di pubblica sicurezza.

Leave a Response