Nizza. Nell’area per i rifiuti ingombranti uno spettacolo indecoroso

NIZZA – Ato e Comune non riescono a venire a capo dell’incresciosa situazione che si viene a creare nell’area per lo stoccaggio provvisorio dei beni ingombranti realizzata nella zona nord del lungomare, sulla strada intercomunale Nizza-Fiumedinisi. I rifiuti accatastati, infatti, vengono lasciati per lungo tempo nella piazzola prima di essere rimossi e così l’area, che sorge a ridosso di un popoloso quartiere, si trasforma in una sorta di discarica a cielo aperto. La raccolta dei beni ingombranti dovrebbe avvenire settimanalmente ma così non è, tanto che spesso i rifiuti rimangono abbandonati per parecchi giorni prima di essere rimossi. A ciò si aggiunge la mancanza di senso civico da parte di qualche cittadino che non solo non rispetta i giorni fissati dall’Amministrazione comunale per il conferimento ma, spesso, deposita nell’area rifiuti che non hanno nulla a che fare con la tipologia prevista. Accade così che in mezzo a vecchi elettrodomestici e mobili in disuso vengano abbandonati sacchetti della spazzatura, con evidenti rischi igienico-sanitari. Sarebbe bene che Comune e Ato provvedano a migliorare il servizio e a risolvere una volta per tutte la problematica.

Leave a Response