Alì Terme, indagato il comandante dei vigili urbani per abuso d’ufficio

ALI’ TERME – Il comandante dei vigili urbani Fortunato Pistone è stato iscritto nel registro degli indagati per abuso d’ufficio, falsità materiale e ideologica. Le indagini, condotte dai Carabinieri della locale stazione al comando del luogotenente Salvatore Garufi, hanno portato qualche giorno addietro ad un blitz nei locali della polizia municipale e al sequetro di atti d’ufficio. Secondo il Pm i vigili urabani di Alì Terme avrebbero annullato le multe fatte agli “amici”, mentre gli automobilisti che non avevano “santi in paradiso”, pagavano regolarmente la sanzione. Secondo indiscrezioni tra le multe “stracciate” dai vigili ce ne sarebbe una che era stata elevata al segretario comunale di Alì Terme

Leave a Response