S. Teresa. Sessanta volontari ripuliscono la spiaggia

S. TERESA. L’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni “Amiamo Santa Teresa”, Avis, Enalpesca, Leo Club, Falchi dell’Agrò e Protezione Civile domenica hanno effettuato una pulizia straordinaria della spiaggia e dell’arenile antistante la battigia marina. I volontari – oltre sessanta – armati di guanti, sacchi e palette hanno iniziato il lavoro di bonifica di buon mattino alle 6,30 ed hanno eliminato ben quattro camion di rifiuti di ogni genere prelevati da un mezzo comunale. L’operazione “spiaggia pulita 2012”, così l’hanno ribattezzata gli organizzatori, ha raccolto l’entusiasmo dei partecipanti che hanno dimostrato un forte senso civico ed una notevole sensibilità rivolta alla risoluzione dei problemi che investono l’intera collettività. L’iniziativa – che ha visto la partecipazione tra gli altri del presidente del consiglio Danilo Lo Giudice, dell’assessore al bilancio Salvatore Bucalo e dei consiglieri comunali Carmelina Cassaniti e Giusy Frulli – secondo la volontà espressa dai protagonisti dovrebbe essere ripetuta nel corso della stagione estiva. Stanco e sudato ma  soddisfatto a conclusione della mattinata il giovane presidente dell’associazione “Amiamo Santa Teresa”, Carlo Naccari che dichiara “ottima partecipazione popolare per quella che è la nostra prima uscita pubblica come associazione di volontari a dimostrazione che la cittadinanza vuole dare il proprio contributo alla crescita socio-economica della nostra cittadina”. “Grazie a tutti – continua Naccari – per lo spirito di abnegazione e per la volontà ed in particolar modo anche alle altre aggregazioni no profit che hanno contribuito in maniera determinante alla riuscita dell’evento”.

Leave a Response