TaoArte. Lombardo attacca il Comitato. Passalacqua: “Nulla da nascondere”

TAORMINA – Tra meno di un mese dovrebbe prendere il via la 58esima edizione del festival del Cinema a Taormina. Risalgono a qualche settimana addietro, con imbarazzante ritardo, i proclami che annunciavano la stipula del contratto con la società “Agnus Dei” di Tiziana Rocca . Ed effettivamente sembra essere così.  La pr romana è a lavoro insieme a Mario Sesti per coordinare la kermesse cinematografica della Città del Centauro. Ma secondo il consigliere provinciale Pippo Lombardo la vicenda non è chiara. Tramite una nota l’esponente di Sicilia Vera bersaglia senza mezzi termini il Comitato TaoArte reo, a suo dire,  di non è all’altezza della gestione della manifestazione. ” Dopo l’ennesimo mancato riscontro ad una richiesta di atti, – si legge nel documento –  è chiaro che si sta compromettendo finanziariamente, in modo definitivo, quello che resta del bilancio, considerato il contenzioso ormai non quantificabile accumulato negli ultimi anni”. Secondo il consigliere di Sicilia Vera non esiste alcun delibera e nessun contratto con la società della Rocca: ” Ad oggi, nonostante i proclami, – si legge nella nota – ho preso atto che non esiste nessun contratto stipulato con la “Agnus Dei Production s.r.l.” e non esiste nessun atto deliberativo che, ai sensi dell’art. 5 dello statuto del comitato, approvi il progetto della suddetta società con la relativa fonte di imputazione di spesa”. Lombardo fa poi un’attenta analisi dei costi. “Le somme messe in bilancio dalla stessa organizzazione – scrive il consigliere –  ipotizzano un preventivo di circa 1 milione e centomila euro di cui circa la metà per ospitalità e spese per l’organizzazione. Vogliamo capire se l’evento è autofinanziato oppure grava sul bilancio del comitato, invito i componenti del comitato – conclude l’esponente di Sicilia Vera – a fare meno proclami e a cominciare a pensare come salvare la stagione 2012».

NEL TG90 DI OGGI 23 MAGGIO 2012 L’INTERVISTA AL SINDACO DI TAORMINA MAURO PASSALACQUA CHE DICHIARA: “IL CONTRATTO NON C’E’ ANCORA, MA NON ABBIAMO NULLA DA NASCONDERE. SARA’ UNA GRANDE STAGIONE”

Leave a Response