Controllo del territorio, i carabinieri denunciano quattro persone a S. Alessio, Letojanni e Giardini

TAORMINA – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno intensificato negli ultimi giorni, anche in vista dell’approssimarsi delle festività pasquali, i servizi di prevenzione e repressione dei reati, incrementando con ulteriori pattuglie, specie in orario notturno, l’attività di controllo nei punti nevralgici del traffico stradale del comprensorio taorminese.
In particolare, nel corso dei diversi servizi effettuati, nel territorio del Comune di Sant’Alessio Siculo, i militari della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà un panettiere di 33 anni, originario di Giarre , il quale è risultato in possesso di un tagliando assicurativo palesemente contraffatto. Nella circostanza, al 33enne è stata ritirata la patente di guida. A Giardini Naxos, i militari di una gazzella del nucleo radiomobile della Compagnia di Taormina hanno denunciato in stato di libertà un giovane taorminese di 21 anni, sorpreso mentre circolava a bordo di un motociclo senza avere mai conseguito la patente di guida. In un’altra circostanza, una gazzella dei Carabinieri, a seguito dell’accertamento effettuato con l’etilometro, ha invece riscontrato che un automobilista si era posto alla guida del proprio veicolo in stato di ebbrezza alcolica. Oltre alla denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza è scattato anche il ritiro della patente di guida. Infine a Letojanni, i militari della locale stazione, a seguito di un controllo hanno segnalato alla Prefettura di Messina un giovane sorpreso con un modico quantitativo di sostanza stupefacente.
Sempre nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro amministrativo 3 veicoli poiché sprovvisti di copertura assicurativa e sottoposto a fermo amministrativo 2 motocicli, sanzionando con una contravvenzione i rispettivi conducenti, i quali si erano posti alla guida senza casco.

Leave a Response