Taormina. A Trappitello il futuro e già oggi, ”libri elettronici” per gli alunni di Trappitello

TAORMINA –  Si punta, sempre più, ad abolire libri e quaderni nella scuola. Domani mattina (mercoledì 28) si svolgerà presso l’Istituito comprensivo 2 di Trappitello, diretto da Santi Albano, la consegna dei moderni e-book agli alunni di classe quinta di Scuola primaria di Trappitello. Con i Fondi sociali europei e regionali, la scuola ha acquistato gli e-book reader, i testi saranno praticamente interamente computerizzati, per gli alunni delle classi quinte di scuola Primaria e verranno consegnati ufficialmente dopo che i genitori avranno firmato un contratto di comodato d’uso. Tutto ciò, avviene, per mettere in atto i propri obiettivi: eliminare i libri da contenere in pesanti cartelle dalle spalle dei bambini; privilegiare le nuove tecnologie come strumento educativo nella pratica didattica e nello stesso tempo rispondere positivamente ai dettati ministeriali che già da tempo sollecitano le scuole affinché, vengano man mano eliminati i libri cartacei e sostituiti con quelli on-line. Prosegue, dunque, un percorso avviato negli anni scorsi. Con gli stessi fondi la scuola ha acquistato le “Lim” (lavagne interattive multimediali) per tutte le classi di Scuola primaria ed alcune per la scuola dell’Infanzia; vari strumenti musicali per l’orchestra dell’istituto, vari strumenti scientifici e linguistici e una nuova attrezzata amplificazione. Tutto ciò per arricchire sempre più l’offerta formativa.

Leave a Response