S. Teresa. Scuola ”Petri”, in appalto i lavori di messa in sicurezza

S. TERESA DI RIVA – Sarà messa in sicurezza l’ala pericolante della scuola media «Petri». C’erano già i soldi necessari (un finanziamento di 262mila) e adesso c’è anche il progetto esecutivo, approvato dalla Giunta Morabito. Il progetto era stato trasmesso al Comune lo scorso maggio dall’ing. Alessandra Giordano. La spesa complessiva è di 262mila 202 euro, per un importo a base d’asta di 186mila 646 euro, compresi oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. Il corpo “A” della «Petri» era stato chiuso il 22 novembre del 2010 dopo l’esecuzione di alcune prove di schiacciamento che avevano evidenziato – nel seminterrato – valori inferiori al minimo previsto dalla normativa vigente. Nel febbraio 2011, l’Amministrazione aveva incaricato l’ing. Giordano di redigere il progetto esecutivo per l’adeguamento strutturale del plesso. Pochi mesi dopo, a maggio, il piano era stato trasmesso al Comune che si è subito attivato per reperire il finanziamento necessario. Ad agosto la Regione ha comunicato all’Amministrazione comunale l’inserimento del progetto nel piano di interventi del Dipartimento regionale di Protezione civile. Contestualmente all’approvazione del progetto, la Giunta ha dato adesso incarico al direttore dell’Area tecnica di provvedere al bando di gara per l’affidamento dei lavori.

Leave a Response