Messina. Brutta avventura per un 48enne di S. Teresa di Riva: precipita in un burrone e viene salvato dai Vigili del fuoco

MESSINA – Un uomo di 48 anni, Giuseppe Cantali, pastore, residente a Santa Teresa Riva,  è precipitato in un burrone mentre tentava di recuperare un agnello. E’ accaduto in contrada Guidara, nel villaggio di Mili a Messina. L’uomo è stato soccorso e recuperato dall’equipaggio dell’elicottero dei vigili del fuoco decollato da Catania e da una squadra speleo alpino fluviale dei pompieri. Il pastore è stato ricoverato nel Policlinico di Messina con un trauma cranico e la frattura del braccio sinistro. A prestare  i primi soccorsi sono stati  i  carabinieri della Compagnia di Messina sud.

Leave a Response