Itala. Violazione obblighi arresti domiciliari, 30enne finisce in carcere

ITALA – I carabinieri di Scaletta Zanclea, su ordinanza custodiale emessa dalla Corte d’Appello di Messina, hanno arrestato  Giacomo Pino, 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, sottoposto al regime degli arresti domiciliari dal mese di dicembre 2011, perché ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. L’aggravamento della misura cautelare cui il prevenuto era sottoposto, è stato disposto dalla Corte d’Appello di Messina che ha concordato pienamente con le risultanze investigative prodotte dalla stazione carabinieri di Scaletta Zanclea. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, il 30enne avrebbe commesso alcune violazioni delle prescrizioni imposte durante il periodo di sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Giacomo Pino è stato rinchiuso nel carcere di Messina Gazzi. mandante.

Leave a Response