Forza d’Agrò. “Abbiamo ridato lustro al nostro Comune”, presentata la relazione annuale del sindaco Di Cara

FORZA D’AGRO’ – Presentata all’esame del Consiglio comunale la relazione annuale del sindaco Fabio Di Cara. Il periodo di riferimento per l’attività svolta dall’Amministrazione comunale va da luglio del 2010 al giugno del 2011. “Il secondo anno di mandato – ha spiegato il primo cittadino – è stato caratterizzato da non poche contingenti difficoltà di carattere nazionale e regionale che hanno contribuito a rendere l’esperienza amministrativa vissuta difficile, ma nonostante tutto il nostro Comune, con le poche risorse a disposizione, è riuscito a garantire tutti i servizi essenziali per i cittadini e nel contempo a realizzare diversi punti programmatici, elaborando anche nuovi obiettivi da raggiungere nel più breve tempo possibile”. Il risultato di cui Di Cara va più fiero è quello di essere riuscito a ridare a Forza d’Agrò il “lustro che forse negli ultimi anni aveva perso”. “Il nostro Comune – ha aggiunto il sindaco – è spesso preso in considerazione come fucina di idee e modello di sviluppo da molte altre piccole realtà del comprensorio e non”. Di Cara passa poi in rassegna i punti dolenti. “Ancora una volta – ha spiegato – si è evidenziata la fragilità del nostro territorio e soprattutto il mutamento climatico che crea problemi di varia natura. L’impossibilità di programmare e attuare seri interventi, a causa delle scarse risorse finanziarie, costringe l’Amministrazione a tamponare le emergenze più gravi con rimedi spesso inadeguati”. Di Cara sottolinea come sia riuscito comunque ad ottenere importanti interventi da parte della Protezione civile per mettere in sicurezza alcune aree del paese. Tra i problemi atavici di Forza d’Agrò, a cui si sta cercando di porre rimedio, c’è da ricordare l’assenza di un depuratore. “A tal proposito – ha sottolineato Di Cara – è stato firmato un protocollo d’intesa con i Comuni di S. Teresa, Savoca e S. Alessio per la realizzazione di un impianto comprensoriale”. Il sindaco, nella sua relazione, ha infine elencato tutte le opere pubbliche realizzate e le iniziative intraprese per lo sviluppo del turismo, ringraziando la Giunta e il Consiglio per il lavoro svolto: “La compattezza del gruppo – ha concluso – è la più grande forza dell’azione amministrativa”.

Leave a Response