Cas, il commissario straordinario Corsello: “Infondate le voci di trasferimento della sede a Palermo”

MESSINA – Presieduta dal commissario straordinario Anna Rosa Corsello si è riunita l’Assemblea del Consorzio autostrade siciliane alla quale hanno partecipato il presidente della Provincia di Messina Nanni Ricevuto, i delegati della Province di Catania e Siracusa, il delegato del Presidente della Camera di Commercio di Siracusa, i delegati dei sindaci di Catania, Messina e Rosolini Antonino Armeri, il sindaco di Patti Giuseppe Mauro Aquino.
Il commissario Corsello ha evidenziato l’infondatezza delle notizie di stampa inerenti lo spostamento a Palermo della sede legale sottolineando , peraltro, che l’argomento non è all’odg considerato che le modifiche dello Statuto attengono alla obbligatoria applicazione di norme di legge nazionali e regionali finalizzate al contenimento della spesa pubblica ed ha sottolineato , in proposito, che ritardare l’adeguamento dello Statuto potrebbe determinare un danno erariale.
Quindi, l’Assemblea è stata informata della necessità di apportare le modifiche relative alla organizzazione amministrativa derivante dalla applicazione della L.R. 10/2000 in ottemperanza alle direttive impartite dall’Assessore Regionale Infrastrutture nel novembre 2010 ed al parere del CGA dell’1 settembre 2010.
In merito, il commissario straordinario ha evidenziato che la riorganizzazione non comporterà assunzioni, né aumenti di spesa e non inciderà sulla attuale dotazione organica in relazione alla quale non si prevede un ulteriore fabbisogno di risorse umane.

Leave a Response