Lipari. Donna uccisa in casa con una coltellata alla gola durante un tentativo di rapina

LIPARI – Intorno della scorsa notte i carabinieri della Compagnia di Milazzo e quelli della stazione di Lipari sono intervenuti nella  frazione Quattropani, in via  Area Morte, dove in un’abitazione è stato rinvenuto  il cadavere di  una 62enne, Eufemia Vivian, dipendente di  un albergo  di Lipari. Ad  allertare i  carabinieri alcuni familiari della Viviano. Il corpo era disteso all’interno del garage della casa nella quale la donna abitava da sola. La poveretta aveva un taglio profondo alla gola..Stando ai  carabinieri la 62enne è rimasta vittima di un tentativo di rapina e quando  ha reagito i malviventi l’hanno accoltellata. Nel corso degli accertamenti svolti nella mattinata di oggi dai carabinieri e dal medico legale, alla presenza del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona, Mirko Piloni,  è stato confermato  che la morte della 62enne sarebbe stata causata da un’arma da taglio, verosimilmente un coltello. I carabinieri che stanno agendo sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Barcellona stanno valutando diverse ipotesi investigative per identificare gli autori dell’omicidio.

 

Leave a Response