Roccalumera. Il nuovo Piano viario all’odg del Consiglio la prossima settimana

ROCCALUMERA – Il «caso viabilità» sbarca in Consiglio. Il presidente, Antonio Garufi, ha convocato l’assemblea per giovedì prossimo alle ore 20. All’ordine del giorno il documento inviato da un Comitato di cittadini ed esercenti di Roccalumera, con in calce 350 firme, con il quale viene fatta al Civico consesso esplicita richiesta di impegnare il sindaco e la Giunta a revocare la delibera propedeutica all’istituzione dei nuovi provvedimenti in tema di viabilità ed in particolare del senso unico sulla centrale via Umberto I, la Statale 114. Il presidente Garufi è stato tra l’altro invitato a «farsi carico ad organizzare un incontro con le categorie economiche e sociali al fine di giungere ad una soluzione condivisa». Garufi ha sottolineato un altro passaggio della petizione depositata all’Ufficio protocollo del Palazzo municipale: «Le criticità che potrebbero generarsi dall’istituzione del senso unico e gli eventuali contraccolpi che si registrerebbero sul già debole ed asfittico tessuto economico del nostro paese». Sull’argomento, il Consiglio comunale si era espresso nel maggio scorso a seguito di una mozione presentata dal gruppo di minoranza in cui la questione era stata ampiamente dibattuta con l’approvazione finale di un deliberato. «Con il quale – spiega il presidente del Consiglio, Garufi – si impegnavano il sindaco e la Giunta ad avviare un confronto con la cittadinanza e le categorie produttive per raccogliere le loro osservazioni e trasferirle nel nuovo Piano viario che doveva precedere l’istituzione temporanea del senso unico, per un periodo di prova non superiore a tre mesi, per poi tornare nuovamente dai cittadini e dalle categorie produttive per chiedere il loro parere sul mantenimento o meno del senso unico». L’incontro c’è stato, ma l’intricata matassa non è stata dipanata. Entro metà novembre il piano viario dovrebbe essere varato.

Leave a Response