Savoca. Operaio edile di 51 anni muore sul tetto di un edificio stroncato da un infarto

SAVOCA – Un infarto cardiaco non ha lasciato scampo ad un operaio 51enne di S. Teresa di Riva, Massimo Fenicio, impegnato in lavori edili sul tetto di un edificio. La tragedia si è consumata questa mattina in contrada Mallina. Il 51enne aveva appena iniziato a lavorare sul tetto di un edificio in ristrutturazione quando si è sentito male. A nulla sono valsi i tentativi di soccorso da parte dei colleghi che hanno immediatamente avvertito il 118 di S. Teresa. Giunti sul posto i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Fenicio, residente a S. Teresa in zona Cantidati, lascia la moglie e due figli.

Leave a Response