Messina. Compagnia carabinieri Messina sud, il maggiore Di Stefano trasferito a Roma. Gli subentra il capitano Burgio

MESSINA – Nel corso di una semplice ma sentita cerimonia, il comandante provinciale, colonnello Claudio Domizi, e gli ufficiali del Comando provinciale carabinieri di Messina hanno salutato il maggiore Alessandro Di Stefano, comandante della Compagnia carabinieri di Messina Sud, il capitano Francesco Coppola, comandante della Compagnia Carabinieri di Milazzo, nonché il tenente Paolo Del Giacomo comandante del Norm della Compagnia carabinieri di Milazzo. Di Stefano è stato trasferito al comando della Compagnia carabinieri di Roma-Monte Sacro, Coppola alla Compagnia carabinieri di Genova-Portoria e Del Giacomo alla Compagnia carabinieri di Monreale. Nuovo comandante della Compagnia Messina Sud, è stato nominato il capitano Giovanni Burgio. A Milazzo arrivano il tenente Antonio Ruotolo e il sottotenente Cristian Letizia che ha assunto il comando del Nucleo operativo e radiomobile.
 Dopo tre anni di permanenza al comando della Compagnia carabinieri di Messina Sud, il maggiore Alessandro Di Stefano ha lasciato quindi il capoluogo peloritano per andare ad assumere, a Roma, l’incarico di comandante della Compagnia di Roma-Monte Sacro. Trentasettenne Di Stefano,  nato a Pavia, laureato in giurisprudenza,i era giunto a Messina nel settembre del 2008, proveniente dalla Compagnia Carabinieri di Sacile, in provincia di Pordenone, dove aveva ricoperto l’incarico di Comandante di Compagnia dal 2004. Tra le tappe della carriera dell’ufficiale, frequentatore del 178° corso di Applicazione presso la Scuola ufficiali carabinieri di Roma, ricordiamo che nel quadriennio 2000-2004 ha prestato servizio presso il 7° Reggimento carabinieri “Trentino Alto Adige” con sede in Laives (BZ), dove ha ricoperto gli incarichi di comandante di Plotone, di Compagnia nonchè di capo sezione addestramento ed informazioni. In tale periodo, l’ufficiale ha partecipato a diverse missioni all’estero con i contingenti dei Carabinieri impegnati nelle operazioni in Kosovo, Iraq ed Afganistan. In tale ultimo teatro, nel 2008, ha partecipato alla Missione dell’Unione Europea “Eupol” impegnata in attività di addestramento e sviluppo della Polizia afgana. Al Comando della Compagnia carabinieri di Messina Sud, che ha competenza territoriale nella parte più a sud della città di Messina ed anche su diversi comuni della costa ionica, il Maggiore Alessandro Di Stefano  ha mostrato spiccate doti umane e professionali, operando e dirigendo importanti operazioni di servizio per la prevenzione ed il contrasto alla criminalità organizzata.

 

Leave a Response