Piano regionale degli impianti sportivi, ok ai progetti di Alì Terme e Antillo

Anche i progetti presentati dai Comuni di Antillo e Alì Terme sono stati inseriti nel Piano regionale dell’impiantistica sportiva. Il piano è propedeutico all’accesso ai fondi della linea di intervento 3.3.2.1 dell’asse 3 del Po Fesr 2007/2013. Il progetto presentato dal Comune di Antillo punta al completamento del campo di calcio a 11 e del campo di tennis, con la realizzazione di un nuovo manto, l’adeguamento dei servizi igienici e dell’impianto di illuminazione. Prevista anche la realizzazione delle tribune. La spesa è di 1 milione di euro. Due, invece, i progetti presentati dal Comune di Alì Terme. Il primo (3 milioni di euro) punta al completamento e all’ampliamento del campo di calcio e di baseball di contrada Satano, con manto in erba, gradinate, illuminazione e spogliatoi. Il secondo (424mila euro) è relativo al campo di tennis e di bocce di contrada Malambrì, dove servono spogliatoi, gradinate, servizi igienici ed illuminazione. Nel Piano risultavano già inseriti, per la zona jonica, i progetti dei Comuni di Mandanici, Pagliara, S. Teresa, Roccalumera, Scaletta Zanclea, Savoca, Sant’Alessio e Fiumedinisi.

Leave a Response